Oroscopo e Consulti di Cartomanzia

Consulti
di
Cartomanzia

Astrologia e sinastria

Astrologia e sinastria

La sinastria, ossia la visione d’insieme, è un metodo utilizzato in astrologia per comparare le carte astrali di due persone.
Lo scopo sta nel comprendere, per esempio, come possano interagire i campi energetici di una coppia.
Vengono presi in considerazione differenti aspetti o meglio dire interaspetti, gli opposti e le doppie enfasi.

Astrologia e sinastria

Si possono mettere in relazione i pianeti lenti con quelli personali.
Come gli aspetti di pianeti lenti (Urano, Nettuno, Plutone, Saturno e Giove), di un primo soggetto in relazione ai pianeti personali (Sole, Luna, Mercurio, Venere e Marte) di un secondo soggetto.
Per analizzare ciò, si possono usare molteplici metodi: dal Sistema Placidiano a quello di Koch, dal Sistema Regiomontano a quello delle Case Uguali di Huber, ecc…
In pratica, vengono considerati i pianeti e i gradi: 5 per congiunzione, 5 per opposizione, 4 per il trigono, 3 per la quadratura, 2 per il sestile, 2 per il quinconce.
Altrettanto per i punti cardinali: ASC, DISC, MC, FC con l’orbita di tolleranza di 5 gradi.

La comparazione


Si può applicare tra due persone: coniugi, genitore e figlio, fratello e sorella, due amici, compagni di classe o lavoro. E analizzare così la compatibilità, gli aspetti in comune e quelli di conflitto.

Questa unione o relazione tra le stelle ha attirato un grande interesse negli ultimi anni, soprattutto negli oroscopi dell’amore.


E’ bene precisare che l’astrologia non la si può incasellare e tantomeno dirigere verso un solo tipo di lettura. Le relazioni tra i pianeti non possono essere studiate solo in virtù del momento della nascita di un individuo, bensì nei diversi aspetti e progressi. Perciò, è qualcosa di più complesso.
Sappiamo che questa arte del predire non obbliga ma indica.

Le basi della sinastria


Uno degli astrologi più importanti che ha posto le basi alla sinastria, è stato Claudio Ptolomeo. Famoso studioso greco, vissuto nel primo secolo d.C.
Visse e lavorò in Egitto, nella famosa biblioteca alessandrina.
Applicò lo studio dell’astronomia all’astrologia, creando l’oroscopo come attesta la sua opera Tetrabiblos chiamata anche Apotelesmatica.
Altro testo importante che influenzò l’astrologia fu il suo Almagesto.
Il lavoro e la difesa di Ptolomeo per questa disciplina furono importanti, in un momento storico, in cui la tolleranza teologica era alquanto scarsa.
Le sue teorie furono insegnate nelle università fino all’ottavo secolo d.C.
Purtroppo, i suoi testi furono considerati demoniaci e dobbiamo aspettare una decina di secoli per vederli risorgere.

Perfino Jung analizzò, nella sincronicità, gli aspetti della sinastria tra le persone sposate.

Come accennato, si devono tenere in considerazione molti fattori. Qui, semplicemente, riportiamo un elenco dei segni tra loro compatibili o che non formano angoli rigidi:

Ariete: Gemelli, Acquario, Sagittario, Leone

Toro: Cancro, Pesci, Capricorno, Vergine

Gemelli: Ariete, Leone, Bilancia, Acquario

Cancro: Toro, Vergine, Scorpione, Pesci

Leone: Bilancia, Ariete, Gemelli, Sagittario

Vergine: Cancro, Capricorno, Toro, Scorpione

Bilancia: Gemelli, Leone, Sagittario, Acquario

Scorpione: Vergine, Capricorno, Pesci, Cancro

Sagittario: Acquario, Ariete, Bilancia,Leone

Capricorno: Pesci, Toro, Vergine, Scorpione

Acquario: Ariete, Gemelli, Bilancia, Sagittario

Pesci: Capricorno, Cancro, Scorpione, Toro

https://www.predirevos.com/il-sole-in-toro/

Per consulti professionali chiamare alnumero:

consulto-di-cartomanzia-numero1



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *